fbpx
Home 9 Bandi In Evidenza 9 Regione Veneto – Bando “Il Veneto Artigiano – Anno 2022”

Regione Veneto – Bando “Il Veneto Artigiano – Anno 2022”

da | 27 Lug 2022 | Bandi In Evidenza, Bandi Nazionali e Regionali, Finanza Agevolata, Veneto

Finalità

L’obiettivo della misura è quello di sostenere le imprese artigiane, mediante la promozione di nuove soluzioni, tecnologiche ed organizzative, in grado di incentivare la creazione e l’ampliamento di capacità avanzate per lo sviluppo di prodotti e servizi.

Soggetti beneficiari

Possono accedere le imprese artigiane che:
• sono regolarmente iscritte all’Albo delle imprese artigiane istituito presso la CCIAA;
• hanno l’unità operativa, o le unità operative, in cui realizzano il progetto imprenditoriale in Veneto;
• sono nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non sono in liquidazione volontaria e non sono sottoposte a procedure concorsuali in corso;
• non hanno riportato una o più condanne per delitti non colposi puniti con sentenza passata in giudicato.

Tipologia di interventi ammissibili
Sono ammissibili i progetti di investimento volti a introdurre nelle imprese artigiane innovazioni tecnologiche di prodotto e di processo, ad ammodernare i macchinari e gli impianti e ad accompagnare i processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale, anche in un’ottica di sviluppo sostenibile.

Il progetto ammesso all’agevolazione deve essere concluso ed operativo entro il termine perentorio del 2 ottobre 2024.
Sono ammissibili le spese relative a beni materiali, beni immateriali e servizi rientranti nelle seguenti categorie:
a) macchinari, impianti produttivi, hardware e attrezzature;
b) autocarri a esclusivo uso aziendale;
c) software e realizzazione di sistemi di e-commerce;
d) opere murarie e di impiantistica;
e) spese per la realizzazione di impianti a fonti rinnovabili;
f) spese generali.
Le spese ammissibili sono quelle sostenute e pagate interamente dal beneficiario tra il 1° settembre 2022 e il 2 ottobre 2024.

Entità e forma dell’agevolazione

L’agevolazione, nella forma di contributo a fondo perduto, è pari al 40% della spesa rendicontata ammissibile per la realizzazione del progetto ed è concessa:

• nel limite massimo di euro 100.000 corrispondenti a una spesa rendicontata ammissibile pari o superiore a euro 250.000;
• nel limite minimo di euro 10.000 corrispondenti a una spesa rendicontata ammissibile pari a euro 25.000.
Non sono ammesse le domande di partecipazione in cui l’investimento previsto comporti spese ammissibili per un importo inferiore a euro 25.000.

Scadenza
La domanda può essere presentata a partire dalle ore 10.00 di martedì 06 settembre 2022, fino alle ore 12.00 di giovedì 29 settembre 2022.

 

Scopri subito se la tua impresa può usufruire di questa agevolazione.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti gratuitamente ora per ricevere nella tua e-mail tutti bandi e le opportunità che la tua azienda può sfruttare.

You have Successfully Subscribed!