fbpx
Home 9 Finanza Agevolata 9 Finanziamenti Agevolati SACE SIMEST per l’Internazionalizzazione

Finanziamenti Agevolati SACE SIMEST per l’Internazionalizzazione

da | 9 Apr 2021 | Finanza Agevolata, News

SACE SIMEST  

SIMEST è la società che con SACE costituisce il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del  Gruppo CDP (Cassa Depositi e Prestiti), sostenendo le imprese nel loro percorso di  internazionalizzazione attraverso finanziamenti a tasso agevolato. Il Comitato agevolazioni di SIMEST  ha “deliberato la riapertura, a decorrere dal 3 giugno 2021, delle attività di ricezione da parte di  SIMEST di nuove domande di finanziamento agevolato a valere sul Fondo 394/81”. Sono previsti sette  strumenti per il sostegno all’internazionalizzazione. Sarà possibile accedere alla liquidità senza  necessità di presentare garanzie e ottenere fino al 50% a fondo perduto. La quota a fondo perduto  è stata portata dal 18 settembre 2020 fino al 50% dell’importo, per un massimo di 800 mila euro di  aiuti complessivi per singola impresa. Il via libera è arrivato dalla Commissione UE all’applicazione  alla misura del “temporary framework” sugli Aiuti di Stato.  

TIPOLOGIE DI FINANZIAMENTI AGEVOLATI  

Di seguito si illustrano le sette tipologie di finanziamenti agevolati.  

  1. FINANZIAMENTO AGEVOLATO “PATRIMONIALIZZAZIONE”

Beneficiari  

MidCap (società con una capitalizzazione di borsa compresa tra euro 2 MLD ed euro 10 MLD) e PMI  italiane, costituite in forma di società di capitali, che abbiano realizzato all’estero in media almeno il  20% del proprio fatturato degli ultimi tre bilanci o almeno il 35% nell’ultimo anno. 

Come funziona  

Il finanziamento è finalizzato al raggiungimento, miglioramento o mantenimento del livello di solidità  patrimoniale (rapporto patrimonio netto / attività immobilizzate nette) al momento della richiesta di  finanziamento (“livello d’ingresso”) rispetto a un “livello soglia” predeterminato. 

Importo finanziabile  

Il finanziamento massimo è di 800.000,00 euro e comunque non potrà superare il 40% del patrimonio  netto dell’impresa risultante dall’ultimo bilancio approvato e depositato. Sarà inoltre possibile  chiedere l’intervento del Fondo Perduto (senza garanzie), per un importo pari al 50% del  finanziamento. 

Durata del finanziamento: 6 anni, di cui 2 di preammortamento.

  1. FINANZIAMENTO AGEVOLATO “FIERE, MOSTRE E MISSIONI DI SISTEMA”

Beneficiari  

Tutte le PMI, in forma singola o aggregata, a MidCap (società con una capitalizzazione di borsa compresa  tra euro 2 MLD ed euro 10 MLD) e Grandi Aziende, che abbiano depositato presso il Registro imprese almeno  un bilancio relativo a un esercizio completo.  

Come funziona  

Finanziamento a tasso agevolato delle spese per area espositiva, spese logistiche, spese promozionali e  spese per consulenze connesse alla partecipazione a fiere/mostre in Paesi esteri, incluse le missioni di sistema  promosse da MISE e MAECI e organizzate da ICE – Agenzia, Confindustria e altre istituzioni e associazioni di  categoria. Sono finanziabili anche le spese sostenute per la partecipazione a fiere internazionali in Italia. Le  spese devono riguardare fiere, mostre, missioni, la cui data di inizio sia successiva alla data di presentazione  della domanda.  

Importo finanziabile 

Il finanziamento copre il 100% delle spese con il limite max. di 150.000,00 euro.  

L’importo del finanziamento agevolato non potrà superare il 15% dei ricavi risultanti dall’ultimo bilancio  approvato e depositato dell’impresa. Sarà inoltre possibile chiedere l’intervento del Fondo Perduto  (senza garanzie), per un importo pari al 50% del finanziamento. 

Durata del finanziamento: 4 anni di cui 1 di preammortamento.  

  1. FINANZIAMENTO AGEVOLATO “INSERIMENTO MERCATI INTERNAZIONALI”

Beneficiari  

Tutte le imprese, in forma singola o aggregata in forma di “Rete Soggetto” e che abbiano depositato presso  il Registro imprese almeno due bilanci relativi a due esercizi completi.  

Come funziona  

Finanziamento a tasso agevolato delle spese per la realizzazione di uffici, show room, negozio o corner, centri  di assistenza post-vendita in un Paese estero e relative attività promozionali.  

Importo finanziabile 

L’importo finanziabile corrisponde al 100% del totale preventivato e non può superare il 25% del fatturato  medio dell’ultimo biennio. Il limite massimo del finanziamento è di 4.000.000,00 euro ed il limite minimo di  50.000,00 euro. Sarà inoltre possibile chiedere l’intervento del Fondo Perduto (senza garanzie), per un  importo pari al 20% del finanziamento (massimo 800.000 euro per l’anno 2020). 

Durata del finanziamento: 6 anni, di cui 2 di preammortamento. 

  1. FINANZIAMENTO AGEVOLATO “TEMPORARY EXPORT MANAGER”

Beneficiari  

Tutte le società di capitali (anche costituite in forma di “Rete Soggetto”). Per poter accedere al  finanziamento è necessario aver depositato presso il Registro imprese almeno due bilanci relativi a  due esercizi completi.  

Come funziona 

Finanziamento a tasso agevolato delle spese per l’inserimento temporaneo in azienda di figure  professionali con qualsiasi specializzazione volte a facilitare e sostenere i processi di  internazionalizzazione, attraverso la sottoscrizione di un contratto di prestazioni consulenziali erogate  attraverso Società di Servizi in possesso dei requisiti indicati in Circolare Operativa.  

Importo finanziabile  

Il finanziamento copre il 100% delle spese, fino ad un massimo del 15% dei ricavi medi dell’ultimo  biennio. Il limite massimo del finanziamento è di 150.000,00 euro ed il limite minimo di 25.000,00 euro.  Sarà inoltre possibile chiedere l’intervento del Fondo Perduto (senza garanzie), per un importo pari  al 50% del finanziamento. 

Durata del finanziamento: 4 anni di cui 2 di preammortamento.  

  1. FINANZIAMENTO AGEVOLATO “E-COMMERCE”

Beneficiari  

Tutte le società di capitali (anche costituite in forma di “Rete Soggetto”). Per poter accedere al  finanziamento è necessario aver depositato presso il Registro imprese almeno due bilanci relativi a  due esercizi completi.  

Come funziona  

Finanziamento a tasso agevolato delle spese relative a soluzioni da realizzare secondo due modalità  alternative:  

  1. realizzare direttamente la piattaforma informatica finalizzata al commercio elettronico;  2. utilizzare un market place finalizzato al commercio elettronico fornito da soggetti terzi.  Entrambe le soluzioni devono avere un dominio di primo livello nazionale registrato nel Paese estero  e devono riguardare beni e/o servizi prodotti in Italia o distribuiti con marchio italiano. 

Importo finanziabile 

Il finanziamento copre fino al 100% delle spese, con il limite massimo di 450.000,00 euro per la  realizzazione di una piattaforma propria e di 300.000,00 euro per l’utilizzo di un market place fornito  da soggetti terzi e il limite minimo di 25.000,00 euro in entrambi i casi. L’importo del finanziamento  non potrà superare il 15% dei ricavi medi dell’impresa risultanti dagli ultimi due bilanci depositati. Sarà  inoltre possibile chiedere l’intervento del Fondo Perduto (senza garanzie), per un importo pari al 50% del finanziamento. 

Durata del finanziamento: 4 anni di cui 1 di preammortamento.  

  1. FINANZIAMENTO AGEVOLATO “STUDI DI FATTIBILITÀ”

Beneficiari  

Tutte le imprese, in forma singola o aggregate in forma di “Rete Soggetto” e che abbiano depositato  presso il Registro imprese almeno due bilanci relativi a due esercizi completi. 

Come funziona  

Finanziamento a tasso agevolato delle spese di personale interno, viaggi, soggiorni e personale  esterno, per la redazione di studi di fattibilità collegati a investimenti produttivi o commerciali in Paesi  esteri. 

Per il personale interno sono ammesse spese per viaggi, soggiorni, indennità di trasferta e retribuzioni,  queste ultime fino a un massimo del 15% delle spese di personale interno e del personale esterno  preventivate; per il personale esterno sono ammesse spese per compensi, viaggi e soggiorni. 

Importo finanziabile 

Il finanziamento copre il 100% delle spese con il limite massimo di 350.000,00 euro per studi finalizzati  ad un investimento produttivo e di 200.000,00 euro per studi finalizzati ad un investimento  commerciale. L’importo del finanziamento agevolato non potrà superare il 15% dei ricavi medi  dell’impresa risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati. Sarà inoltre possibile chiedere  l’intervento del Fondo Perduto (senza garanzie), per un importo pari al 50% del finanziamento. 

Durata del finanziamento: 4 anni, di cui 1 di preammortamento.  

  1. FINANZIAMENTO AGEVOLATO “PROGRAMMI DI ASSISTENZA TECNICA”

Beneficiari  

Tutte le imprese, in forma singola o aggregata in forma di “Rete Soggetto” e che abbiano depositato  presso il Registro imprese almeno due bilanci relativi a due esercizi completi. 

Come funziona  

Finanziamento a tasso agevolato delle spese per personale, viaggi, soggiorni e consulenze,  sostenute per l’avviamento di un programma di formazione del personale operativo all’estero.  Oppure è possibile richiedere il finanziamento per l’assistenza post-vendita collegata ad un contratto  di fornitura per un importo pari al 5% del valore della fornitura di beni strumentali e/o accessori  esportati fino a un massimo di euro 100.000,00.  

Importo finanziabile 

Il finanziamento copre il 100% delle spese con il limite massimo di 350.000,00 euro per studi finalizzati  ad un investimento produttivo e di 200.000,00 euro per studi finalizzati ad un investimento  commerciale. Il finanziamento copre il 100% dell’importo delle spese preventivate, fino al 15% dei  ricavi medi dell’ultimo biennio. Sarà inoltre possibile chiedere l’intervento del Fondo Perduto (senza  garanzie), per un importo pari al 50% del finanziamento. 

Durata del finanziamento: 4 anni, di cui 1 di preammortamento. 

 

 

 

Scopri subito se la tua impresa può usufruire di questa agevolazione.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti gratuitamente ora per ricevere nella tua e-mail tutti bandi e le opportunità che la tua azienda può sfruttare.

You have Successfully Subscribed!