fbpx
Home 9 Bandi Regionali 9 Abruzzo 9 CCIAA CHIETI-PESCARA – Bando per il sostegno delle spese energetiche anno 2022

CCIAA CHIETI-PESCARA – Bando per il sostegno delle spese energetiche anno 2022

da | 18 Gen 2023 | Abruzzo, Agricoltura, Altro, Autotrasporto, Bandi - Obiettivi, Bandi Regionali, Commercio e Servizi, Finanza Agevolata, Industria e Artigianato, Turismo

CCIAA CHIETI-PESCARA – Bando per il sostegno delle spese energetiche anno 2022

Finalità: Nel quadro delle iniziative istituzionali per promuovere la competitività delle imprese e del territorio, la Camera di Commercio Chieti Pescara intende supportare le micro, piccole e medie imprese (MPMI) nell’affrontare i rincari riguardanti le spese energetiche, contribuendo a ristorare parte degli aumenti registrati in fattura nell’anno 2022 mediante la corresponsione di un voucher.

Soggetti beneficiari: Sono ammesse ai contributi del presente bando le MPMI, con sede legale e/o unità locale nelle province di Chieti e Pescara, che posseggano al momento della presentazione della domanda un qualsiasi codice ATECO.

Tipologia di interventi ammissibili: Il contributo consiste in un apporto a fondo perduto erogato in un’unica soluzione finalizzato alla copertura di quota parte della maggior spesa sostenuta nel 2022 riferita allo stesso periodo (mese di agosto e/o settembre oppure bimestre agosto/settembre) del 2021, delle:
a) spese per il consumo di energia elettrica;
b) spese per il consumo di gas naturale.

Spese ammissibili: Con riferimento alle spese di cui al precedente paragrafo, sono ammissibili a contributo esclusivamente le spese, al netto di IVA, bolli, oneri bancari e ogni altra imposta, fatturate e pagate a decorrere dal 1° settembre 2022 fino al 30 novembre 2022, di seguito indicate:
-> Differenziale tra il medesimo periodo nell’anno 2021 e nell’anno 2022 (mese di agosto e/o settembre oppure bimestre agosto/settembre) delle spese relative alle forniture di energia elettrica e di gas naturale, riferite ad utenze commerciali (escluse quelle residenziali), intestate al richiedente il contributo ed il cui punto di fornitura sia la sede legale oppure una o più unità locali ubicate nelle province di Chieti o di Pescara, nei limiti descritti al paragrafo successivo.

Entità e forma dell’agevolazione: L’entità del contributo concedibile è fissata nella misura del 50% delle spese ammissibili, quantificabili dal differenziale tra il medesimo periodo nell’anno 2021 e nell’anno 2022 delle spese relative alle forniture di energia elettrica e di gas naturale, riferite ad utenze commerciali (escluse quelle residenziali) intestate al richiedente il contributo ed il cui punto di fornitura sia la sede legale oppure una o più unità locali ubicate nelle province di Chieti o di Pescara, e comunque non potrà eccedere l’importo massimo di € 500.00 (euro cinquecento/00).

Presentazione delle domande: Le istanze potranno essere presentate, esclusivamente da remoto, attraverso il Servizio Sportello Telematico Agef (http://praticacerc.infocamere.it), dalle ore 10:00 del 23 gennaio 2023 fino alla chiusura del bando fissata alle ore 18:00 del 28 febbraio 2023.

Scopri subito se la tua impresa può usufruire di questa agevolazione.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti gratuitamente ora per ricevere nella tua e-mail tutti bandi e le opportunità che la tua azienda può sfruttare.

You have Successfully Subscribed!