fbpx
Home 9 Bandi - Obiettivi 9 Altro 9 CCIAA ROMA – Bando Parchi, II EDIZIONE

CCIAA ROMA – Bando Parchi, II EDIZIONE

da | 9 Dic 2022 | Altro, Bandi - Obiettivi, Bandi - Settori, Bandi Regionali, Commercio e Servizi, Finanza Agevolata, Lazio

CCIAA ROMA – Bando Parchi, II EDIZIONE

Finalità: La Camera di Commercio di Roma, in esecuzione della Convenzione con la Regione Lazio e secondo i criteri e le modalità approvati con DGR n. 889 del 25 ottobre 2022, intende sostenere l’attività economica di parchi tematici, acquari, parchi geologici e giardini zoologici, particolarmente colpiti dall’emergenza epidemiologica da COVID-19 per effetto della sospensione o della riduzione di attività.

Soggetti beneficiari: I contributi previsti dal presente Bando possono essere concessi esclusivamente a soggetti costituiti in forma d’impresa, che esercitano almeno una attività riconducibile ad una delle seguenti definizioni:
– Parco tematico, Parco di divertimento ai sensi dell’art.2 lett. D) del d.m. 18 maggio 2007, con sede stabile o permanente, in possesso di licenza di esercizio;
– Giardino zoologico compresi gli acquari, ai sensi dell’art.2 del d.lgs.21 marzo 2005, n.73, in possesso di licenza di cui all’art.4 del medesimo decreto legislativo;
– Parco geologico, in conformità/analogia alla definizione di geoparco fornita dall’UNESCO.
La sede che ospita una delle precedenti attività deve necessariamente essere collocata nel territorio regionale del Lazio e deve corrispondere ad una sede operativa/unità locale dell’impresa in disponibilità della stessa a far data almeno dal 1° gennaio 2019.

Tipologia di interventi ammissibili: Il contributo viene concesso a fondo perduto a titolo di ristoro per il danno economico subito dai soggetti beneficiari senza obbligo di rendicontazione, nella misura massima della perdita di ricavi subita nell’annualità 2020 rispetto all’annualità 2019 e di quanto stabilito dal Regolamento 1407/2013 e s.m.i.

Entità e forma dell’agevolazione: Le risorse messe a disposizione delle imprese beneficiarie della presente misura ammontano a complessivi € 1.989.563,68.
Gli aiuti sono concessi sotto forma di contributo a fondo perduto in regime de minimis.

Il contributo, sarà concesso secondo la seguente procedura:
a) alle imprese che hanno subito una perdita netta di ricavi, decurtata dei contributi concessi tramite Determinazione Dirigenziale n. 19 del 2 maggio 2022 di Unioncamere Lazio, maggiore ad € 200.000,00 sarà calcolato un contributo al massimo pari a tale somma;
b) alle imprese che hanno subito una perdita di ricavi inferiore ad € 200.000,00 sarà calcolato un contributo pari al massimo alla perdita netta di ricavi, decurtata dei contributi concessi tramite Determinazione Dirigenziale n. 19 del 2 maggio 2022 di Unioncamere Lazio;
c) qualora la somma complessiva dei contributi assegnati con le modalità sopra indicate eccedesse la dotazione finanziaria stanziata per la misura, il contributo calcolato sarà proporzionalmente ridotto alle imprese di cui alla lettera b); qualora il tasso medio di aiuto così determinato per le imprese di cui alla lettera b) risultasse inferiore a quello medio di aiuto delle imprese di cui alla lettera a), si procederebbe ad una riduzione di contributo anche per queste ultime imprese, tale da garantire un tasso di aiuto pari per tutte le imprese.

Presentazione delle domande: A pena di esclusione, la domanda deve essere trasmessa esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco Infocamere – Servizi e-gov, dalle ore 14:00 del 5 dicembre 2022 alle ore 14:00 del 19 gennaio 2023.

Scopri subito se la tua impresa può usufruire di questa agevolazione.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti gratuitamente ora per ricevere nella tua e-mail tutti bandi e le opportunità che la tua azienda può sfruttare.

You have Successfully Subscribed!