fbpx
Home 9 Bandi - Settori 9 Agricoltura 9 CCIAA BRESCIA – Bando per contributi per la partecipazione a manifestazioni fieristiche che si svolgono in Lombardia (2022)

CCIAA BRESCIA – Bando per contributi per la partecipazione a manifestazioni fieristiche che si svolgono in Lombardia (2022)

da | 18 Gen 2023 | Agricoltura, Bandi - Obiettivi, Bandi Regionali, Commercio e Servizi, Finanza Agevolata, Industria e Artigianato, Investimenti, Lombardia

CCIAA BRESCIA – BANDO PER CONTRIBUTI A MICRO PMI AGRICOLE, INDUSTRIALI, ARTIGIANE, COMMERCIALI, DEI SERVIZI, AI LORO CONSORZI E COOPERATIVE E A GRUPPI DI IMPRESE (ATS) PER LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI FIERISTICHE CHE SI SVOLGONO IN LOMBARDIA – MISURA B – ANNO 2022 – (AGEF 2206)

Finalità: La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Brescia stanzia, per l’erogazione di contributi, un fondo di euro 400.000 a favore delle micro, piccole e medie imprese bresciane, appartenenti ai settori dell’agricoltura, dell’industria, del commercio, del turismo e dei servizi (compresi gli agenti e rappresentanti e gli agenti di affari in mediazione), alle imprese artigiane, ai consorzi ed alle cooperative per la partecipazione, in qualità di espositori, a:
– fiere e mostre con qualifica nazionale o internazionale;
– fiere e mostre organizzate e/o promosse dagli organismi partecipati dall’Ente camerale bresciano;
– incontri di affari (variamente denominati come “matching”, workshop, ecc.), aventi valenza nazionale o internazionale;
con svolgimento dal 1 gennaio 2022 al 31 dicembre 2022.
Il fondo di € 400.000 è destinato alle manifestazioni che si svolgono in Regione Lombardia, escluso il resto d’Italia.

Soggetti beneficiari: Possono beneficiare dei contributi, a pena di esclusione, le micro, piccole e medie imprese bresciane, loro consorzi e cooperative, appartenenti ai settori:
– dell’industria con meno di 250 dipendenti,
– dell’agricoltura, del commercio, del turismo e dei servizi (compresi gli agenti e rappresentanti e gli agenti di affari in mediazione) e con non più di 40 dipendenti;
– dell’artigianato, in possesso della relativa qualifica.
I contributi, a pena di esclusione, saranno erogati ai soggetti di cui sopra, che:
– abbiano sede legale e/o unità locale operativa nella provincia di Brescia, siano iscritti al Registro delle Imprese ed in regola con la denuncia di inizio dell’attività al Rea (Repertorio economico amministrativo) dell’ente camerale bresciano;
– siano in possesso della qualifica artigiana, ove previsto;
– siano in regola con i contributi dovuti agli Enti previdenziali (DURC regolare o altre modalità previste dalla legge);
– siano in regola, e nell’esatta misura, con il pagamento del diritto annuale camerale, con le modalità e secondo le disposizioni normative vigenti

Tipologia di interventi e spese ammissibili: Le manifestazioni ammesse a contributo ai sensi del presente bando dovranno svolgersi nel periodo dal 1 gennaio 2022 al 31 dicembre 2022.
Gli investimenti finanziabili riguardano i costi per il noleggio dell’area espositiva ed i costi di allestimento dello stand per la partecipazione, in qualità di espositori:
-> a fiere e mostre con qualifica nazionale o internazionale ai sensi della vigente normativa nazionale e regionale;
-> a fiere e mostre organizzate e/o promosse dagli organismi partecipati dall’Ente camerale bresciano;
-> agli incontri di affari (variamente denominati come “matching”, workshop, ecc.) aventi valenza nazionale o internazionale, con svolgimento dal 1 gennaio 2022 al 31 dicembre 2022.

Entità e forma dell’agevolazione: Il contributo è concedibile nella misura del 50% del costo sostenuto (al netto di I.V.A.) nel periodo 1.1.2022- 31.12.2022 e, sarà formalizzato tramite convenzione da stipularsi con le imprese beneficiarie, ed esclusivamente in cofinanziamento, con oneri per questa Camera non superiori al 50%. Il contributo massimo per ogni impresa è di € 3.500.
La spesa minima ammissibile è di € 700 (al netto di I.V.A.).
È ammesso il cumulo delle spese sostenute dalla medesima impresa per la partecipazione a più manifestazioni durante l’anno 2022.

Viene determinata nel 3% del fondo stanziato la riserva di risorse destinata alle imprese richiedenti i contributi, in possesso del rating di legalità.
Nell’ambito di tale riserva sono riconosciute le seguenti premialità:
a) possesso di 1 stella di rating – premialità di € 150;
b) possesso di 2 stelle di rating – premialità di € 300;
c) possesso di 3 stelle di rating – premialità di € 500.

Le imprese richiedenti il contributo, in possesso di apposita certificazione di parità di genere di cui alla L. n. 162/2021, posso richiedere la premialità aggiuntiva quantificata in € 250,00, allegando alla domanda di contributo specifica certificazione (UNI/PdR 125:2022) rilasciata da organismo accreditato.

Presentazione delle domande: I termini di presentazione delle istanze di contributo decorrono da lunedì 16 gennaio 2023 a giovedì 19 gennaio 2023 dalle ore 9 alle ore 16.
I termini di presentazione delle istanze di contributo restano aperti sino alla data di chiusura, anche in caso di preventivo esaurimento del fondo di dotazione.

Scopri subito se la tua impresa può usufruire di questa agevolazione.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti gratuitamente ora per ricevere nella tua e-mail tutti bandi e le opportunità che la tua azienda può sfruttare.

You have Successfully Subscribed!