fbpx
Home 9 Bandi - Obiettivi 9 Altro 9 Regione Veneto – Contributi alle nuove imprese anche complementari al settore turistico tradizionale

Regione Veneto – Contributi alle nuove imprese anche complementari al settore turistico tradizionale

da | 22 Nov 2022 | Altro, Bandi - Obiettivi, Bandi - Settori, Bandi Regionali, Finanza Agevolata, R&S e Innovazione, Turismo, Veneto

Regione Veneto – Contributi alle nuove imprese anche complementari al settore turistico tradizionale

Finalità: Il presente bando è finalizzato a promuovere e sostenere l’attivazione di nuove imprese, anche complementari al settore turistico tradizionale, per la realizzazione di prodotti turistici nuovi rispetto al contesto, con ciò intendendosi l’adeguatezza dell’innovazione o della soluzione che si vuole promuovere rispetto al problema individuato. Si farà riferimento al potenziamento dei servizi turistici escursionistici di terra e d’acqua e alla costruzione di un’offerta turistica che favorisca la spiccata vocazione dell’area al turismo naturalistico e alla sua fruizione “slow”, a terra, a piedi, in barca, tenendo conto delle mutate esigenze della domanda turistica sulla base di specifiche analisi di mercato e concorrendo a realizzare gli obiettivi della strategia EUSAIR.

Soggetti beneficiari: Possono beneficiare dell’intervento finanziario le nuove micro, piccole e medie imprese (PMI), che abbiano sede operativa in Comuni dell’Area Interna Contratto di Foce – Delta del Po (Ariano nel Polesine, Corbola, Loreo, Porto Tolle, Porto Viro, Rosolina e Taglio di Po) che, alla data di scadenza dei termini di presentazione delle domande, abbiano aderito a Organizzazioni di Gestione della Destinazione (OGD) previste dall’art. 9 della l.r. n. 11/2013, riconosciute dalla Regione del Veneto e dotate del relativo Piano Strategico di Destinazione. Le imprese possono essere anche complementari al settore turistico tradizionale. Possono beneficiare dell’intervento finanziario anche i professionisti. 

Tipologia di interventi e spese ammissibili:

Sono ammissibili al sostegno le seguenti tipologie di operazione:
• attivazione di nuove imprese, anche complementari al settore turistico tradizionale, a carattere innovativo rispetto al contesto, in grado di potenziare i servizi turistici escursionistici di terra e di acqua e incentivare la costruzione di un’offerta turistica che favorisca la spiccata vocazione dell’area al turismo naturalistico e alla sua fruizione “slow”, a terra, a piedi, in barca.

Spese ammissibili: per maggiori informazioni si rinvia alla scheda tecnica allegata

Entità e forma dell’agevolazione:

Il sostegno, a fondo perduto, è assegnato in misura pari al 50% della spesa ammessa effettivamente sostenuta e pagata per la realizzazione del progetto.

Il sostegno è concesso:
– nel limite massimo di euro 100.000,00 (centomila/00) corrispondenti ad una spesa rendicontata e ammessa a sostegno pari o superiore ad euro 200.000,00 (duecentomila/00), IVA esclusa;
– nel limite minimo di euro 15.000,00 (quindicimila/00) corrispondenti ad una spesa rendicontata e ammessa a sostegno pari ad euro 30.000,00 (trentamila/00), IVA esclusa.

Non sono ammesse le domande di sostegno i cui progetti comportino spese ritenute ammissibili inferiori ad euro 30.000,00 (trentamila/00), IVA esclusa.
A pena di revoca, in fase di rendicontazione, la spesa rendicontata e ritenuta ammissibile dovrà essere almeno pari a euro 30.000,00 (trentamila/00), IVA esclusa e corrispondere alla totale realizzazione del progetto ammesso al sostegno o, quantomeno, al raggiungimento dell’obiettivo per cui l’intervento è stato ammesso a finanziamento.

Presentazione delle domande:
L’apertura dei termini per la compilazione e la presentazione della domanda di sostegno è prevista a partire dalle ore 15.00 del 01 ottobre 2022 fino alle ore 17.00 del 15 dicembre 2022.

 

 

Scopri subito se la tua impresa può usufruire di questa agevolazione.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti gratuitamente ora per ricevere nella tua e-mail tutti bandi e le opportunità che la tua azienda può sfruttare.

You have Successfully Subscribed!